CHI COL DITO...

 
 

Variazioni sul notorio tema:

Chi col dito il cul si netta
tosto in bocca se lo metta
ed avrà così pulito
con la bocca, il culo e il dito.

Cesare



Con falangi l'an detergi?
Or, se in bocca te le immergi
da sporciza farai salvo
dita ed exitus dell'alvo.

Chi col dito del Subbuteo
terge il solco suo intergluteo
colle labbra, in un momento
può levarne ogni escremento.

Chi col dito il cul si terge
ed in bocca se lo immerge
non deterge sol la mano
ma, indirettamente, l'ano.

Se è il tuo dito a provvedere
all'igiene del sedere,
sia affidata al cavo orale
sia affidata al cavo orale